Luoghi di interesse

  • "ACQUATICA PARK" Milano

    Indirizzo:
    ACQUATICA PARK ,Via Gaetano Airaghi, 61, 20153 Milano MI, Italy .

    https://www.acquaticapark.it/

    Acquatica Park, a 8 minuti d'auto da HAYLOFT APARTMENTS/B&B; è un parco acquatico inaugurato nel 1991 ed è situato a Milano , nel quartiere Quinto Romano e si estende per circa 100.000 m2.
    Il parco è suddiviso in diverse aree, con 14 attrazioni di cui 3 per bambini. Le attrazioni si suddividono a loro volta in un fiume lento, lagune, scivoli (aperti e scoperti), ecc. Vi sono, inoltre, aree dedicate al calcetto ed al beach volley.

  • "MIND" Milano Innovation District

    Indirizzo:
    MIND Milano Innovation District, Via Cristina Belgioioso, Milan, Metropolitan City of Milan, Italy .

    https://www.mindmilano.it/

    "The MIND" , o MILANO INNOVATION DISTRICT si trova  nella ex AREA EXPO 2015 ,  a nord ovest di Milano ,  a 10 minuti d'auto da HAYLOFT APARTMENTS/B&B.
    MIND diverrà un nuovo quartiere di Milano, una vera e propria città nella città che guarda al futuro con una visione che coniuga l’aspetto scientifico, accademico e di cura dell’ambiente. 
    Il sito comprenderà:
    1) il nuovo OSPEDALE ORTOPEDICO "GALEAZZI"
    2) un nuovo campo scientifico dell' UNIVERSITA' STATALE di MILANO 
    3)  HUMAN TECHNOPOLE,  un nuovo istituto di ricerca italiano sulle scienze della vita 
    4) un MASTERPLAN,  piano terra dell'intero sito progettato per essere luogo di incontro, scambio ed interazioni dei diversi abitanti del sito, uno spazio totalmente aperto alla cittadinanza. I piani terra permeabili delle corti pubbliche su cui si affacciano attività e luoghi di aggregazione, contribuiranno a creare un’atmosfera vivace in tutta l’area pedonale, stimolandone l’attraversamento.
    5) una fondazione , "FONDAZIONE TRIULZA", un laboratorio ed hub per l'innovazione sociale e lo sviluppo sostenibile

  • Stadio "SAN SIRO" Milano

    Indirizzo:
    Stadio "SAN SIRO", Piazzale Angelo Moratti, Milan, Metropolitan City of Milan, Italy .

    https://www.sansirostadium.com/stadium/stadio-san-siro

    Lo STADIO "SAN SIRO", che ospita le partite casalinghe delle due squadre di calcio milanesi, Milan e Inter, ha preso il nome dal quartiere in cui sorge a Milano, ma questo nome gli è stato ufficialmente attribuito dall'anno della sua inaugurazione, nel 1926, fino al 3 marzo 1980 quando fu intitolato a "GIUSEPPE MEAZZA", calciatore militante in entrambe le squadre sportive milanesi scomparso l'anno prima.

    Soprannominato "la Scala del Calcio" o "il Tempio del Calcio", è uno degli stadi più conosciuti a livello internazionale, oltre ad essere il più grande d'Italia, potendo ospitare 75.923 spettatori. Nel 2009 è stato giudicato dal quotidiano britannico, The Times, il secondo stadio più bello del mondo e, secondo un'analisi condotta dalla Camera di Commercio e dall'Università degli Studi di Milano nel 2014, il Meazza è uno dei più identificativi simboli della città dopo "il Duomo " e "la Triennale", istituzione culturale internazionale che produce mostre, convegni ed eventi di arte, design, architettura, moda, cinema, comunicazione e società.

    Lo stadio si trova a circa 10 minuti di auto dall'Hayloft Apartments B&B

  • Il DUOMO di MILANO

    Indirizzo:
    Piazza del Duomo, 20122 Milano MI, Italy .

    https://www.duomomilano.it/

    LA CATTEDRALE DI MILANO, denominata "Il DUOMO" è la chiesa cattedrale di Milano, Lombardia, risalente al periodo gotico. Dedicato alla Natività di Santa Maria, la cui statua dorata spicca sulla vetta più alta di una delle sue guglie, è la sede dell'Arcivescovo di Milano. La cattedrale ha richiesto quasi sei secoli per essere completata, la costruzione iniziò infatti nel 1386 e gli ultimi dettagli furono completati nel 1965.

    Si tratta di un maestoso edificio in marmo bianco / rosa di Candoglia, un paese situato in Val d'Ossola, una valle nella parte nord ovest d' Italia, con un'estensione di oltre 157 mt di lunghezza. Le sue splendide cinque navate insieme alle altre sue caratteristiche architettoniche sono ancora più evidenziate nella loro bellezza dalla luce che penetra all'interno, attraverso vetrate sapientemente decorate.

    I lavori per la sua costruzione iniziarono nel 1386 sotto il duca Gian Galeazzo Visconti. Durante il periodo di costruzione di circa sei secoli, diversi architetti internazionali hanno lavorato alla sua realizzazione e la cattedrale è considerata il più importante esempio di architettura gotica in Italia.
     

  • Aeroporto Internazionale MILANO MALPENSA

    Indirizzo:
    Aeroporto di Milano-Malpensa, Ferno, VA, Italy .

    https://www.milanomalpensa-airport.com/it/

    L'Aeroporto Internazionale di MILANO MALPENSA è il più grande aeroporto internazionale dell'area metropolitana milanese nella zona settentrionale d'Italia. Serve circa 17 milioni di abitanti tra Lombardia. Piemonte, Liguria  , così come coloro che vivono nel Cantone Svizzero del Ticino. L'aeroporto si trova a 49 km a nord-ovest dal centro di Milano, accanto al fiume Ticino, che divide la Lombardia dal Piemonte  . L' aeroporto ha 2 terminals  (Terminal 1 e Terminal 2) e due differenti piste così come un terminal interamente dedicato al carico e scarico merci. 

    Nel 2019, l'aeroporto di Malpensa ha gestito circa 29 milioni di passeggeri e si è classificato al 20° posto tra i più affollati aeroporti in Europa in termini di numero di passeggeri ed al 2° in Italia , dietro Roma Fiumicino. Fino al 2008, l'Aeroporto di Malpensa è stato il fulcro della compagnia aerea di bandiera Alitalia. Malpensa rimane anche il più affollato aeroporto per le spedizioni aeree carico e scarico merci, gestendo oltre 500 mila tonnellate di merci aeree internazionali all'anno.

    Il primo aeroporto industriale fu aperto nel 1909 vicino alla Cascina Malpensa, una vecchia fattoria, da Giovanni Agusta e Gianni Caproni per testare i loro prototipi aerei. Questo aeroporto venne poi aperto per operazioni civili nel 1948 durante il periodo di ricostruzione post bellica al fine di servire l'area settentrionale di Milano.

     

  • Aeroporto di MILANO LINATE

    Indirizzo:
    Viale Enrico Forlanini, 20090 Segrate MI, Italy .

    https://www.milanolinate-airport.com/it/

    L'Aeroporto di MILANO LINATE è il terzo aeroporto internazionale di Milano, Italia, dopo l' Aeroporto  Internazionale di MILANO MALPENSA  e quello di ORIO AL SERIO-BERGAMO. Si trova a 7 km ad est del centro cittadino di Milano, e prende il suo nome dal quartiere dove è stato ubicato, facente parte del comune dell'hinterland milanese, chiamato PESCHIERA BORROMEO. 

    L'aeroporto fu costruito negli anni '30 (1930s) accanto all'"IDROSCALO" di Milano, un lago artificiale di 1,6 km2 situato nell'area urbana della città di Milano, quando l' "aeroporto Taliedo", uno dei primi aerodromi ed aeroporti al mondo costruito a ca 1 km a sud del confine di Milano, diventò troppo piccolo per ricevere tutto il traffico commerciale. Linate fu completamente ricostruito negli anni '50 ( 1950s)  e di nuovo negli anni '80 ( 1980s )

    Il suo nome ufficiale è Aeroporto  "ENRICO FORLANINI" e fu dedicato all'omonimo  creatore e e pioniere aeronautico nato a Milano. 

    Dal 2001, a causa della stretta prossimità dell'Aeroporto di Linate al centro di Milano, paragonata invece con la distanza di Malpensa , che si trova a 49 km nord-ovest sempre dal centro cittadino - la sua capacità è stata ridotta per legge da 32 fasce orarie di ricevimento voli all'ora ( capacità tecnica ) a 22 ( capacità decisa politicamente ) e  da allora sono stati permessi solo voli nazionali o internazionali provenienti dalla Comunità Europea.

  • AEROPORTO MILANO/BERGAMO "ORIO AL SERIO"

    Indirizzo:
    Via Aeroporto, 13, 24050 Orio al Serio BG, Italy .

    http://www.milanbergamoairport.it

    L'aeroporto di Orio al Serio , denominato anche Aeroporto di Milano Bergamo, è il terzo aeroporto internazionale più trafficato d'Italia. Si trova nel territorio comunale di Orio al Serio, 3,7 km a sud-est di Bergamo.

    Ubicato a 45 km a nord-est di Milano esso svolge, insieme agli aeroporti di Malpensa e Linate,  un ruolo importante nell' accogliere i viaggiatori Italiani e stranieri soprattutto attraverso voli low cost. L'aeroporto ha servito quasi 14 milioni di passeggeri nel 2019.

    L'aeroporto è stato anche battezzato "Il Caravaggio" dal soprannome del pittore barocco Italiano Michelangelo Merisi, noto anche come "il Caravaggio" per aver trascorso la sua infanzia a Caravaggio, un paesino della provincia di Bergamo.

     

  • Milan CityLife

    Indirizzo:
    CityLife, 20145 Milano MI, Italy .

    www.city-life-shoppingdistrict.it


    Milano "CITYLIFE" Shopping District, a 15 minuti d'auto da HAYLOFT APARTMENTS/B&B, si trova nel cuore del moderno complesso residenziale CityLife , zona nord ovest di Milano in prossimità dell'area  "PORTELLO" o "EX- AREA FIERA di Milano" ,  ed in corrispondenza della fermata metropolitana "3 TORRI" ,METRO LILLA  o LINEA 5. ​​

    Il nuovo CityLife Shopping District ,inaugurato il 30 novembre 2017, è incastonato tra le futuristiche 3  torri/edifici firmate da tre architetti di fama internazionale: ARATA ISOZAKY, ZAHA HADID, DANIEL LIBESKIND. 

    Distribuito su 32.000 mq, il centro commerciale CityLife è uno dei più grandi distretti urbani dedicati all'universo dello shopping in Italia ed è suddiviso in tre aree principali collegate da un percorso pedonale.

    Il quartiere è costituito da una galleria di vendita su due piani ( The Mall ), una maestosa piazza centrale (The Square) e un'area pedonale aperta che ospita un totale di 100 unità, di cui  80 negozi e  20 tra bar e ristoranti. L' avveniristico distretto commerciale  è arricchito anche da un esclusivo supermercato gourmet, uno spazio dedicato al fitness e al benessere e  7 sale-cinematografiche ospitanti oltre 1.200 posti.

    Gli amanti della natura saranno inoltre lieti di scoprire il lussureggiante parco pubblico CityLife annesso al distretto commerciale, terzo parco di  Milano per dimensioni.

     

     

     

  • "Il CENTRO" Centro Commerciale Arese

    Indirizzo:
    IL CENTRO_Centro Commerciale_Via Giuseppe Eugenio Luraghi, 11, 20044 Arese MI, Italy .

    https://centroilcentro.it/

    "IL CENTRO", centro commerciale nel paese di Arese,  a 12 min. d'auto
    da Hayloft Apartments / B&B, è un edificio unico per dimensioni, struttura e contenuti. Si distingue per le dimensioni degli ambienti ed è caratterizzato da una straordinaria luminosità degli spazi, grazie alla quale passeggiare tra i negozi ricorda una passeggiata sui marciapiedi di un centro storico. L'intero complesso è stato progettato secondo rigorosi standard di sostenibilità del risparmio energetico. Si ispira alle antiche corti lombarde e il suo concept architettonico è caratterizzato da un sistema di piazze, luoghi di aggregazione speciali ognuno con un'identità unica. In questo ambiente si possono trovare più di 200 negozi, 25 ristoranti, un centro diagnostico, un centro sportivo e poche aree giochi per bambini. A pochi passi da "IL CENTRO",  merita una visita, soprattutto per gli appassionati di motori,  il "MUSEO STORICO ALFA ROMEO"

  • "AERO GRAVITY" Milano

    Indirizzo:
    Aero Gravity Via G. d'Annunzio, 23, 20016 Pero MI, Italy .

    https://aerogravity.it/

    AERO GRAVITY, più che un'azienda è un team appassionato costituito da un gruppo di paracadutisti atterrati a Milano dai quattro angoli del pianeta la cui  convinzione  è  che ,almeno una volta nella vita, tutti a questo mondo debbano provare a spiccare il volo per conto proprio.
    Il loro slogan  “Everybody Can Fly” è anche la loro missione e da qui  la loro volontà di rendere l’esperienza di volo accessibile a tutti, sia adulti che bambini, esperti e principianti. 
    Allora se vuoi provare AEROGRAVITY, la struttura  si trova  a soli 5 minuti d'auto da HAYLOFT APARTMENTS /B&B , in prossimità del centro espositivo FIERA RHO-MILANO

  • "CASTELLO SFORZESCO" Milano

    Indirizzo:
    Castello Sforzesco, Piazza Castello, 20121 Milano, MI, Italy .

    http://www.milanocastello.it

    Il "CASTELLO SFORZESCO"  è un grande complesso fortificato situato a Milano non distante dalla principale e ben conosciuta "Piazza del Duomo" , cuore dello storico centro cittadino.

    Fu costruito nel 15° secolo da Francesco Sforza,  da cui prese il nome, e che era diventato all'epoca Duca di Milano , sopra i resti di una precedente fortezza medioevale conosciuto come il Castello di Porta Giovia (o Zobia). Nella stessa zona in cui sorgeva il Castello  di Porta Giovia , in epoca Romana, vi si trovava l'omonimo  "Castrum Portae Jovis", uno dei quattro castelli difensivi della Milano romana.

    Notevolmente trasformato e modificato nel corso dei secoli, il Castello Sforzesco fu, tra il 16° e 17° secolo, una delle principali cittadelle militari  in Europa. Restaurato in stile storicista da   Luca Beltrami tra il  1890  e il 1905, è ora la sede di istituzioni culturali e di importanti musei  E' uno dei più grandi castelli in Europa e uno dei principali simboli di Milano e della sua storia.

    Alle sue spalle si estende un ampio parco ( Parco Sempione ) , cuore verde nel centro di Milano che conduce direttamente all Arco della Pace e all’Arena Civica, due splendide testimonianze della dominazione napoleonica.

  • "TEATRO ALLA SCALA" Milano

    Indirizzo:
    Teatro alla Scala, Via Filodrammatici, 2, 20121 Milano, MI, Italy .


    http://www.teatroallascala.org


    Il "Teatro ALLA SCALA", colloquialmente noto come "La Scala", è il principale teatro lirico di Milano. Considerato uno dei teatri più prestigiosi al mondo, ospita da 242 anni i principali artisti nel campo internazionale dell'opera e della musica classica.

    L'edificio, progettato da Giuseppe Piermarini e inaugurato nel 1778, fu edificato sulle ceneri del precedente Teatro Ducale, distrutto da un incendio nel 1776. Deve il suo nome alla chiesa di Santa Maria alla Scala, demolita per far posto al realizzazione del "Nuovo Regio Ducale Teatro alla Scala", sotto il regno di Maria Teresa d'Austria.

    Fin dalla sua fondazione è sede dell'omonimo coro, dell'orchestra, del corpo di ballo e dal 1982 anche dell'Orchestra Filarmonica.

    Il complesso teatrale si trova nell'omonima piazza, dalla quale si accede anche alla famosa "Galleria Vittorio Emanuele" e a due passi da "Piazza Duomo".

  • "GALLERIA VITTORIO EMANUELE II" Milano

    Indirizzo:
    Galleria Vittorio Emanuele II, Piazza del Duomo, Milan, Metropolitan City of Milan, Italy .

    https://www.milanoguida.com/visite-guidate/altri-monumenti-milano/galleria-vittorio-emanuele-ii/

    La "Galleria Vittorio Emanuele II" è una galleria commerciale di Milano, a forma di via pedonale coperta, che collega "Piazza Duomo" a "Piazza Alla Scala". Per la presenza di eleganti negozi, bar e caffè, sin dalla sua inaugurazione era il luogo di incontro della borghesia milanese, tanto da essere soprannominata il "salotto milanese". Costruita in stile neorinascimentale, è uno dei più celebri esempi di architettura del ferro europea e rappresenta l'archetipo della galleria commerciale dell'Ottocento.  Chiamata semplicemente "la Galleria" dai milanesi, è spesso considerata come uno dei primi esempi di centro commerciale al mondo.

  • "CHIESA SANTA MARIA DELLE GRAZIE" e "L'ULTIMA CENA" Affresco di LEONARDO DA VINCI

    Indirizzo:
    Santa Maria delle Grazie, Piazza di Santa Maria delle Grazie, 20123 Milano, MI, Italy .

    https://www.milanoguida.com/visite-guidate/chiese-e-basiliche-milano/santa-maria-delle-grazie/

    "La Chiesa di Santa Maria delle Grazie", situata nel cuore di Milano, è un'opera architettonica imponente e una delle più alte realizzazioni del Rinascimento nel nord Italia. Emblema della religiosità cattolica, è indissolubilmente legata all'affresco di Leonardo da Vinci, "il Cenacolo", conservato nel refettorio attiguo alla chiesa.
    Appartenente all'Ordine Domenicano, la chiesa è così chiamata perché il Conte Gaspare Vimercati, comandante delle milizie di Francesco Sforza, diede in dono ai Domenicani una cappella con un'immagine ad affresco della Vergine Maria, detta "Madonna delle Grazie", affinché potessero costruire una chiesa - Santa Maria delle Grazie appunto - e un convento.
    Il convento fu terminato nel 1469 mentre per la chiesa fu necessario attendere fino al 1482.
    Successivamente, per volontà di Ludovico il Moro, duca di Milano, che la volle come mausoleo per la sua famiglia, la chiesa fu modificata. Le modifiche, attribuite al Bramante, riguardano un brillante ampliamento della struttura, con l'aggiunta di grandi absidi semicircolari, una maestosa cupola circondata da colonnati, un bel chiostro e il refettorio.

    L 'affresco di Leonardo da Vinci "IL CENACOLO", conservato nel refettorio adiacente alla chiesa, è anche conosciuto come "L'ULTIMA CENA" ed è considerato una delle opere più note e importanti dell'artista e la sua unica pittura murale visibile oggi.
    Il dipinto è basato sul Vangelo di Giovanni, in cui Gesù annuncia che sarà tradito da uno dei suoi apostoli.
    All'interno di una stanza, Leonardo ha apparecchiato il lungo tavolo da pranzo in primo piano, con al centro la figura isolata di Cristo, di forma quasi piramidale per via delle braccia tese.
    Attorno a Cristo gli apostoli sono disposti in quattro gruppi di tre, diversi ma simmetricamente equilibrati. L'uso della prospettiva e la disposizione dei personaggi attirano lo sguardo al punto che sembra di assistere dal vivo all'Ultima Cena di Gesù e di vivere intensamente questo momento decisivo.
    La tecnica adottata da Leonardo da Vinci nella stesura dell'affresco commissionatogli da Ludovico il Moro è la "tempera", per dare libero sfogo alla sua creatività, tecnica che però non ha resistito al mutare delle condizioni climatiche, creando notevoli problemi all'affresco.
    Nel 1943 i bombardamenti angloamericani colpirono la chiesa e il convento di Santa Maria delle Grazie, il refettorio fu raso al suolo e si salvarono solo poche mura, tra cui quella del Cenacolo, che è ancora oggi simbolo di devozione dei cattolici milanese.

  • PALAZZO della "TRIENNALE" Milano

    Indirizzo:
    Triennale Milano, Viale Emilio Alemagna, 6, 20121 Milano, MI, Italy .

    http://triennale.org

    Dal 1923, la "Triennale" Milano è l'istituzione italiana dedicata al design, all'architettura, alle arti visive, sceniche e performative.
    La Triennale di Milano ospitata all'interno del Palazzo dell'Arte, è un'istituzione culturale internazionale che produce mostre, convegni ed eventi di arte, design, architettura, moda, cinema, comunicazione e società. Organizza mostre di grande visibilità e attenzione come quelle dedicate all'arte contemporanea, agli architetti e designer di fama nazionale e internazionale, ai grandi stilisti che hanno cambiato il gusto e il costume, ai temi sociali.

    Dal 2007 è sede del "Triennale Design Museum", un museo che cambia, attento alla storia e all'intero sistema del design ( imprese, distretti produttivi, territorio, ricerca, editoria e formazione).

    Dal 2011 ospita il "Teatro dell'Arte", tra i più significativi del panorama milanese, nuovo punto di riferimento per progetti culturali e arti performative.

  • "PINACOTECA di BRERA" Milano

    Indirizzo:
    Pinacoteca di Brera, Via Brera, Milan, Metropolitan City of Milan, Italy .

    http://pinacotecabrera.org

    La "Pinacoteca di Brera" è una galleria nazionale d'arte antica e moderna, situata nell'omonimo palazzo, uno dei più grandi complessi di Milano con oltre 24.000 mq.

    Il museo espone una delle più famose collezioni di pittura in Italia, specializzata in pittura veneta e lombarda, con importanti pezzi di altre scuole. Inoltre, grazie alle donazioni, propone un percorso espositivo che spazia dalla preistoria all'arte contemporanea, con capolavori di artisti del Novecento.

    Un tratto caratteristico di Brera, che lo rende diverso dagli altri musei italiani, è la presenza di grandi capolavori provenienti da diverse scuole: lombarda, veneziana, toscana, dell'Italia centrale e importanti dipinti anche di scuola fiamminga. Ciò è dovuto all'impostazione data al museo sin dall'epoca napoleonica, quando era concepito come luogo rappresentativo di tutta l'arte italiana proveniente da ogni epoca e da ogni regione, e accogliente opere prelevate da chiese e conventi allo scopo di mettere a disposizione del pubblico, dipinti che fino ad allora erano difficilmente accessibili.

    Nell'ottobre 2018 è stato completato il riassetto di tutte le 38 stanze, promosso dal regista James Bradburne, nominato nel 2015.

  • "MUDEC-Museo delle Culture" Milano

    Indirizzo:
    Mudec, Via Tortona, 56, 20144 Milano, MI, Italy .

    Il "MUDEC" o Museo delle Culture di Milano è un museo e polo espositivo inaugurato nel 2014, dedicato alla valorizzazione e alla ricerca interdisciplinare sulle culture nel mondo.

    Le testimonianze e le collezioni dei complessi etnografici e antropologici del Comune di Milano hanno trovato il loro posto in questo museo piuttosto nuovo. Gli spazi museali costituiscono anche un polo espositivo per mostre temporanee ed eventi.

    Il progetto museale ha le sue origini all'inizio degli anni novanta, quando il Comune di Milano decide di acquistare e riqualificare un'area comprendente gli stabilimenti di un'ex acciaieria ( Ansaldo ), nel quartiere di Porta Genova, al fine di trasformare la zona industriale abbandonata in un centro per attività culturali.

    Il progetto del museo è stato firmato dall'architetto britannico David Chipperfield. L'edificio, che occupa una superficie di 17.000 mq, si sviluppa su due piani differenti.

    Il piano terra, destinato all'accoglienza dei visitatori, comprende gli spazi per il Forum delle Culture, una biblioteca specializzata, uno spazio conferenze multifunzionale, un laboratorio di restauro e uno spazio dedicato ai bambini e ai giovani visitatori (Mudec Junior).

    Il percorso espositivo vero e proprio si sviluppa all'interno del primo piano, articolato attorno ad una grande piazza centrale coperta, di forma quadrilobata, dalla quale si diramano le sale dedicate alle mostre temporanee e alle collezioni permanenti. Caratteristica saliente dell'architettura è il contrasto tra le linee curve dello spazio di transito centrale e i volumi geometrici e regolari delle singole sale espositive, contrasto accentuato dalle diverse tonalità di luce e colore dei diversi ambienti.

    Il logo del museo, disegnato nel 2015 dallo studio FM Milano, è rappresentato da una "M" antropomorfa le cui variazioni grafiche fanno riferimento alla diversità, grafica e culturale, delle collezioni del museo.

  • "THE STYLE OUTLETS" SHOPPING CENTER_ Vicolungo ( Novara )

    Indirizzo:
    Vicolungo The Style Outlets, Piazza Santa Caterina, Vicolungo, Province of Novara, Italy .

    https://vicolungo.thestyleoutlets.it/it

    "VICOLUNGO THE STYLE OUTLETS" è un centro commerciale all'aperto, in provincia di Novara, a soli 20 minuti di macchina dalla nostra struttura ricettiva, imboccando l'autostrada Milano-Torino, il cui ingresso e uscita autostradale si trovano nel nostro paese e nelle nostre vicinanze.

    Il centro commerciale è composto da 150 negozi alimentari e non alimetari di marchi prestigiosi, che offrono sconti dal 30% al 70% tutto l'anno. Durante l'anno, essendo un centro commerciale all'aperto costituito da vicoli e piazze che si susseguono, il centro ospita anche mostre d'arte, eventi e iniziative pensate per coinvolgere tutta la famiglia.
    La tipologia di prodotti offerti dai singoli punti vendita è estremamente vasta e spazia dall'abbigliamento uomo, donna e bambino ad accessori, calzature, pelletteria, casalinghi, cosmetici e altro ancora. Anche i marchi trattati nel loro insieme sono molto vari, per tutti gli stili e, soprattutto, per tutte le tasche.

  • PLACES OF "MILANESE MOVIDA" Milan

    Indirizzo:
    Isola, Milano, Metropolitan City of Milan, Italy .

    If you think that nightlife in Milan is reason enough to visit the city… you are absolutely right!!! The Milanese nightlife, with some of the most famous clubs and discos in the fashionable circles of Europe, is the protagonist in different areas of the city, from the "Isola District" to the "Garibaldi District", from "Città Studi" to "Corso Sempione". By statute, however, unwritten but indisputable, the heart of the nightlife in Milan are the "Navigli" Area, where the night has the same flavor and appeal as Trastevere in Rome, the Left Bank in Paris, Soho in London, Kreuzberg in Berlin and the Ramblas in Barcelona.

    Milan by night, which begins around 7 pm with happy hour (an all-Italian invention exported in recent years to every club in Europe), offers lovers of the wee hours hundreds of bars, pubs, discos, clubs with music live. Milan is the capital of worldliness: VIPs, show business and jet set personalities, sportsmen and starlets, models and yuppies, have their exclusive places in the capital of Lombardy where they can have fun, but above all where to get noticed.

    Young and old men and women of all ages, have their favorite cafes where they can spend pleasant evenings with friends. The scenario offered by the Milanese nightlife is diversified: the important thing is to choose the area that best suits your way of living the night. Here is an overview of the areas of Milan and the type of clientele who frequent them.

    "ISLAND DISTRICT"_ NIGHTLIFE TO THE SOUND OF JAZZ AND SUSHI. https://www.distrettoisola.it/lisola/ 

    Let's start from the northern area of ​​Milan. In recent years, the Isola neighborhood, near "Piazzale Lagosta", has been having a good success. The area between "Via Valtellina" and "Via Farini" is very popular and attended by 20-30 year olds just from happy hour.

    For an aperitif and a Baja California-style dinner, everyone concentrates at "the Mexicali", while for a slightly different experience there is the "Isola della Birra" in "Via Medardo Rosso", which likes to call itself the first sushi-brewery in Milan. Sushi is very popular in the area, it can also be found at the "Soho Café" cocktail bar and restaurant located in "Via Carlo Farini".

    Again in "Via Carlo Farini" for a classic evening, you can head without hesitation to the "Chiringuito", which has been frequented since the days when hip-hop was the top. If you like live music, a must is the "Nord Est Café" in "Via Borsieri", also very popular in the morning for breakfast. Finally, in "Via Valtellina 25" there is a disco loved by an audience between 20 and 30 years old, the "Alcatraz", where live concerts are often held.

    Not to be missed: the most famous club in the Island District  is "Blue Note", a true temple of jazz, with a truly impressive program of international artists. All the most famous jazz musicians in the world have passed by the Blue Note, a few meters from the Nord Est Café in "Via Borsieri". The evenings at the Blue Note are delicious, with a meal and a cocktail of jazz and gospel.

    "GARIBALDI DISTRICT and CORSO COMO"_GLAMOR AND CHIC. CLUBS https://it.latuaitalia.ru/where-to-go/milano-passeggiando-per-il-quartiere-isola-porta-garibaldi-e-porta-nuova/

    Very interesting for the Milanese nightlife is the "Garibaldi District", where there are some of the most famous clubs in Milan, frequented by top models, footballers, show business and television celebrities. "Hollywood", "Tocqueville 13", "Shocking", "Smoking Kills" and "Pulp Club" are the evening and nighttime destination for a diverse audience between 25 and 50 years old.

    In the Garibaldi area there is also "Corso Como", synonymous with happy hour par excellence, with clubs such as the "Pitbull" or the "Dom Cafè", but also always crowded disco bars such as "10CorsoComo". Very refined are the "Virgin Cafè", lounge bar and restaurant in "Via Toqueville", and the "Fiat Lounge Cafè" next to the Executive Hotel. In Corso Garibaldi you can find the splendid "Moscatelli Enoteca" and the very famous "Panino Giusto", now thirty years old Milanese sandwich shop. Very glamorous and chic, from happy hour onwards, is the "Caffetteria Degli Atellani" in "Via della Moscova", a bookshop-cafeteria much loved by the Milanese intelligentsia.

    Not to be missed: the "Loolapaloosa" in "Corso Como" is one of those places on everyone's lips. In particular, it is famous for its Tuesday nights, when young girls in shorts, camperos and skimpy Tex-Mex shirts dance on the bar pouring alcohol directly into the mouth of the customers. It is the Coyote Ugly Saloon evening, taken from the film The Girls of Coyote Ugly, directed by David McNally.

    "CITTA' STUDI" (CITY STUDIES)_ WHERE THE MOVIDA FLOWS AT FULL BEER.

    Entering the eastern area of ​​Milan, excellent breweries and clubs for an audience of 20-50 years old can be found in the area of ​​"Città Studi", "Piazzale Piola" and "Lambrate" zones. Among the most famous clubs the "Union Club" in "Via Moretto da Brescia" immersed in a vintage atmosphere, the "Brasserie Bruxelles" pub-brewery in "Viale Abruzzi" with strictly Belgian bottled or draft beers, and the "Au Vieux Strasbourg" in "Via Strambio" famous among those who love drinking high-level beer.

    A name-a guarantee for 20-30 year olds is the "Matricola Irish Pub" in "Viale Romagna", a reference point for students, classic and elegant, with an outdoor area for the summer period. For a somewhat refined dinner and after dinner, in "Via Filippino Lippi" there is "Eda", wrapped in a suffused atmosphere, while on the opposite side for those looking for an easier environment where music from electronic to funk house is spread, the right destination is the "Yellow Submarine" in "Via Donatello".

    Not to be missed: the "Lambrate Brewery" in "Via Adelchi",  a delightful little pub furnished in a mix between a British pub and a galleon.Here, you can enjoy craft beers, some of which only in particular seasons of the year, others, Special Beers, only when there is availability of raw materials.

     

    "CORSO SEMPIONE" ( Sempione Course ) e "ARCO DELLA PACE" (Arch of peace)_EXCLUSIVE AND VERY FASHION LOCALS.

    Continuing north you arrive in the "Sempione Area", near the "Sempione Park" and the "Arco della Pace". On summer evenings, the Arco della Pace itself becomes a meeting point for young people who love to sip a beer outdoors while improvising music. In winter, the clubs in the Sempione area are frequented mainly by yuppies, executives and professionals who like very trendy locations.

    Among the most famous clubs in the Sempione area, the "Old Fashion Café" in "Viale Emilio Alemagna" where the audience and the music vary according to the evenings. The "Roïalto", always crowded from brunch until late at night, and the exclusive "Gattopardo Café", both in "Via Piero della Francesca", are very fashionable and trendy locations. For a special evening, in the name of brand , you have to go behind the Triennale in Parco Sempione, to the "Fiat Café", with the risk of running into very famous DJs. For those looking for a refined and design environment, there is the "Serendepico", where innovation goes directly from furnishings to gastronomy, and where you can enjoy dishes and cocktails in an outdoor area overlooking the "Castello Sforzesco" ( Sforzesco Castle ).

    Excellent aperitifs and cocktails prepared by Iahiru, a historic barman, are sipped at the "Jazz Café", at the beginning of "Corso Sempione", while the "Out Off / Le Quinte" in "Via Mac Mahon", furnished in post-industrial style, and the "Northwest" in "Via Principe Eugenio", offer discreet environments for quiet and pleasant evenings.

    Not to be missed: many of the clubs in the Sempione area are famous for their hectic and lively evenings. The "Matinèe Bistrot & Cockails", in "Via Cirillo Domenico", is quite different. Very intimate restaurant and venue, with soft lighting, but still capable of giving off fun, Matinèe is the place to go for an aperitif, dinner or after dinner. In the bistrot room it is a must to drink the homonymous aperitif, enjoying cold and hot dishes.

    BRERA, WHERE MOVIDA AND VIP GO TOGETHER
    Since the 1970s, but especially since the 1980s, the Brera area has become an important meeting point for VIP evenings. In Via Brera the after-dinner can be spent at O'Connell, a very welcoming and warm pub where you can drink Irish beers in peace, or even at Bar Brera, right in front of the Pinacoteca, or at the Art Café, once a place of meeting between artists, with prints and paintings on the walls. One of the most touristic places on Via Brera is the Break Time, frequented by an international clientele, with tables along the street in summer.

    Not to be missed: in Via Brera 32 the shop windows of Jamaica open, a historic Milanese venue much loved by artists since the 1950s. It is a strange place, as glamorous as it is down-to-earth, where you can order a glass of wine and a sandwich and not feel out of place while sipping international cocktails at the next table. The Jamaica bistro is open until 2 am, but given the limited space it is best to book.